CORSO DI FORMAZIONE PER DIRIGENTI

DIRIGENTI

BASE 

Obiettivi

Il corso si pone l’obiettivo di rispondere ai contenuti obbligatori per Dirigenti previsti dall’Accordo Stato Regioni e Province Autonome del 21/12/11, fornendo gli elementi ritenuti essenziali per il corretto svolgimento dei compiti assegnati alla figura.

Destinatari

Lavoratori inquadrati all’interno delle Aziende/Imprese con compiti dirigenziali (es. Direttore) di qualsiasi comparto e/o settore. Il dirigente è generalmente il soggetto che dirige le attività produttive in senso tecnico o amministrativo pur senza essere titolare di poteri di gestione generali attribuiti al datore di lavoro. L’attribuzione del ruolo di dirigente in azienda non è legata esclusivamente a un atto formale quale la delega, ma questa viene fatta anche sulla base delle mansioni e dei poteri effettivi. Questo significa che il ruolo di dirigente ai sensi del D.Lgs. 81/2008 non coincide necessariamente con la qualifica attribuita per contratto o per ordinamento interno dell’azienda.

Il dirigente ha un contatto diretto con il datore di lavoro o comunque con soggetti con un elevato potere decisionale. Per questo motivo il dirigente, in funzione della struttura e delle dimensioni dell’azienda, diventa il soggetto titolare dei compiti tipici del datore di lavoro quali l’organizzazione della sorveglianza sanitaria, della formazione, la scelta delle forniture etc.

Requisiti d’ingresso

Per i lavoratori stranieri è richiesta la conoscenza della lingua italiana.

Durata – Articolazione

16 ore, distribuite in 4 Moduli di 4 ore ciascuno.

Sede

SOLUZIONE S.r.l. Via di Novoli n° 68 B/C, Firenze

Certificazione Finale

Gli attestati nominativi saranno rilasciati a seguito della frequenza completa al corso (sono permesse assenze per non più del 10% del monte ore totale) ed a seguito del superamento della verifica degli apprendimenti.

Validità corso

Il presente corso ha validità ai fini della formazione sostitutiva per il dirigente. I contenuti formativi del presente corso costituiscono credito formativo permanente, fermo restando l’obbligo di aggiornamento quinquennale.

Programma

 

1

GIURIDICO – NORMATIVO

·         Il sistema legislativo in materia di sicurezza dei lavoratori;

·         Gli organi di vigilanza e le procedure ispettive;

·         Soggetti del sistema di prevenzione aziendale secondo il D.Lgs. 81/08: compiti, obblighi, responsabilità e tutela assicurativa;

·         Delega di funzioni;

·         La responsabilità civile e penale e la tutela assicurativa;

·         La “responsabilità amministrativa delle persone giuridiche, delle società e delle associazioni, anche prive di responsabilità giuridica” ex D.Lgs. 231/2001 e s.m.i.;

·         I sistemi di qualificazione delle imprese e la patente a punti in edilizia;

 

 

2

GESTIONE ED ORGANIZZAZIONE DELLA SICUREZZA

·         Modelli di organizzazione e di gestione della salute e sicurezza sul lavoro (art. 30, D.Lgs. 81/08);

·         Gestione della documentazione tecnico amministrativa;

·         Obblighi connessi ai contratti di appalto o d’opera o di somministrazione;

·         Organizzazione della prevenzione incendi, primo soccorso e gestione della emergenze;

·         Modalità di organizzazione e di esercizio della funzione di vigilanza delle attività lavorative e in ordine all’adempimento degli obblighi previsti al comma 3 bis dell’art. 18 del D.Lgs. 81/08;

·         Ruolo del responsabile e degli addetti al servizio di prevenzione e protezione;

 

3

INDIVIDUAZIONE E VALUTAZIONE DEI RISCHI

·         Criteri e strumenti per l’individuazione e la valutazione dei rischi;

·         Il rischio da stress lavoro-correlato;

·         Il rischio ricollegabile alle differenze di genere, età, alla provenienza da altri paesi e alla tipologia contrattuale;

·         Il rischio interferenziale e la gestione del rischio nello svolgimento di lavori in appalto;

·         Le misure tecniche, organizzative e procedurali di prevenzione e protezione in base ai fattori di rischio;

·         La considerazione degli infortuni mancati e delle risultanze delle attività di partecipazione dei lavoratori e dei preposti;

·         I dispositivi di protezione individuale;

·         La sorveglianza sanitaria;

 

4 COMUNICAZIONE, FORMAZIONE E CONSULTAZIONE DEI LAVORATORI

·         Competenze relazionali e consapevolezza del ruolo;

·         Importanza strategica dell’informazione, della formazione e dell’addestramento quali strumenti di conoscenza della realtà aziendale;

·         Tecniche di comunicazione;

·         Lavoro di gruppo e gestione dei conflitti;

·         Consultazione e partecipazione dei Rappresentanti dei Lavoratori per la Sicurezza;

·         Natura, funzioni e modalità di nomina o di elezione dei RLS;

 

 

Metodologia Didattica

Verrà privilegiata la lezione interattiva, con possibilità di porre quesiti al docente e sviluppare il dibattito.

CALENDARIO

Mese Date Tipologia Orario Durata
NOVEMBRE 18 – 20 – 25 – 27

Mercoledì – Venerdì

BASE 14 – 18 16 ore

 

  • 00

    giorni

  • 00

    ore

  • 00

    minuti

  • 00

    secondi

Data

18 Nov 2020 - 27 Nov 2020

Ora

14:00 - 18:00

Luogo

Soluzione Srl
Via di Novoli, 68 B/C - 50127 Firenze - Italy

Organizzatore

Soluzione Srl
Telefono
+39-055-482916
Email
info@soluzionesrl.it