CORSO DI FORMAZIONE PER ADDETTI AL PRIMO SOCCORSO – AZIENDE GRUPPO A

PRIMO SOCCORSO AZIENDALE

BASE – per aziende appartenenti al gruppo A 

Obiettivi

Il corso si pone l’obiettivo di fornire le conoscenze e le capacità essenziali in materia di primo soccorso al fine di poter svolgere correttamente il ruolo di addetto designato al primo soccorso ed i compiti ad esso assegnati.

Assolve completamente gli obblighi di formazione di base per gli addetti designati ai compiti di Primo Soccorso Aziendale per le aziende appartenenti al gruppo A.

Destinatari

Lavoratori designati dal Datore di Lavoro nei compiti di Primo Soccorso Aziendale per le aziende appartenenti al gruppo A. Datori di Lavoro di aziende appartenenti al gruppo A che assumono direttamente i compiti di addetto al primo soccorso.

Requisiti d’ingresso

Per i lavoratori stranieri è richiesta la conoscenza della lingua italiana.

Durata – Articolazione

16 ore, distribuite in 4 Moduli di 4 ore ciascuno.

Sede

SOLUZIONE S.r.l. Via di Novoli n° 68 B/C, Firenze

Certificazione Finale

Gli attestati nominativi saranno rilasciati a seguito della frequenza completa al corso, del superamento della verifica degli apprendimenti e della corretta esecuzione dell’esercitazione pratica finale.

Validità corso

Il corso ha validità ai fini dello formazione di base dell’addetto designato ai compiti di Primo Soccorso Aziendale

Programma

 

1

Ø  Allertare il sistema di pronto soccorso

Cause e circostanze dell’infortunio: luogo dell’infortunio;  numero delle persone coinvolte; stato degli infortunati, ecc. Comunicare le predette informazioni in maniera chiara e precisa ai servizi di assistenza sanitaria di emergenza.

Ø  Riconoscere un’emergenza sanitaria

Scena dell’infortunio: raccolta delle informazioni; previsione dei pericoli evidenti e probabili. Accertamento delle condizioni psicofisiche del lavoratore infortunato: funzioni vitali (polso, pressione, respiro), stato di coscienza, ipotermia e ipertermia. Nozioni elementari di anatomia e fisiologia dell’apparato cardiovascolare e respiratorio. Tecniche di autoprotezione del personale addetto al soccorso.

Ø  Attuare gli interventi di primo soccorso

Sostenimento delle funzioni vitali: posizionamento dell’infortunato e manovre per la pervietà delle prime vie aeree; respirazione artificiale; massaggio cardiaco esterno. Riconoscimento e limiti di intervento di primo soccorso: lipotimia; sincope; shock; edema polmonare acuto; crisi asmatica; dolore acuto sternocardiaco; reazioni allergiche; crisi convulsive; emorragie esterne post-traumatiche; tamponamento emorragico.

 

2

Ø  Acquisire conoscenze generali sui traumi in ambiente di lavoro

Cenni di anatomia dello scheletro. Lussazioni, fratture e complicanze. Traumi e lesioni cranio-encefalici e della colonna vertebrale. Traumi e lesioni toraco-addominali.

Ø  Acquisire conoscenze generali sulle patologie specifiche in ambiente di lavoro

Lesioni da freddo e da calore. Lesioni da corrente elettrica. Lesioni da agenti chimici. Intossicazioni. Ferite lacero contuse. Emorragie esterne.

 

3

Ø  Riconoscere un’emergenza sanitaria

Scena dell’infortunio: raccolta delle informazioni; previsione dei pericoli evidenti e probabili. Accertamento delle condizioni psicofisiche del lavoratore infortunato: funzioni vitali (polso, pressione, respiro), stato di coscienza, ipotermia e ipertermia. Nozioni elementari di anatomia e fisiologia dell’apparato cardiovascolare e respiratorio. Tecniche di autoprotezione del personale addetto al soccorso.

Ø  Attuare gli interventi di primo soccorso

Sostenimento delle funzioni vitali: posizionamento dell’infortunato e manovre per la pervietà delle prime vie aeree; respirazione artificiale; massaggio cardiaco esterno. Riconoscimento e limiti di intervento di primo soccorso: lipotimia; sincope; shock; edema polmonare acuto; crisi asmatica; dolore acuto sternocardiaco; reazioni allergiche; crisi convulsive; emorragie esterne post-traumatiche; tamponamento emorragico.

Ø  Acquisire capacità di intervento pratico

Tecniche di comunicazione con il sistema di emergenza del S.S.N. Tecniche di primo soccorso nelle sindromi cerebrali acute. Tecniche di primo soccorso nella sindrome di insufficienza respiratoria acuta.

Ø  Acquisire capacità di intervento pratico

Tecniche di rianimazione cardio polmonare. Tecniche di tamponamento emorragico. Tecniche di sollevamento, spostamento e trasporto del traumatizzato. Tecniche di primo soccorso in caso di esposizione accidentale ad agenti chimici e biologici.

 

 

4

Ø  Acquisire capacità di intervento pratico

Principali tecniche di comunicazione con il sistema di emergenza del S.S.N. Principali tecniche di primo soccorso nelle sindromi cerebrali acute. Principali tecniche di primo soccorso nella sindrome di insufficienza respiratoria acuta.

Ø  Acquisire capacità di intervento pratico

Principali tecniche di rianimazione cardio polmonare. Principali tecniche di tamponamento emorragico. Principali tecniche di sollevamento, spostamento e trasporto del traumatizzato. Principali tecniche di primo soccorso in caso di esposizione accidentale ad agenti chimici e biologici.

Metodologia Didattica

E’ privilegiata la lezione interattiva, con stimolo a porre quesiti al docente favorendo il dibattito ed il confronto anche su esperienze vissute.

CALENDARIO

Mese Date Tipologia Orario Durata
OTTOBRE 05 07 09 12

Lun. – Merc. – Ven. – Lun.

BASE

gruppo A

15 – 19 16 ore
DICEMBRE 03 – 10 – 15 – 17

Gio. – Giov. – Mar. – Giov.

BASE

gruppo A

15 – 19 16 ore

 

Data

05 Ott 2020 - 17 Dic 2020

Ora

15:00 - 19:00

Luogo

Soluzione Srl
Via di Novoli, 68 B/C - 50127 Firenze - Italy

Organizzatore

Soluzione Srl
Telefono
+39-055-482916
Email
info@soluzionesrl.it