Chiarimenti per le aziende circa le misure di contrasto al COVID-19

Con il DPCM del 22 marzo 20 sono state sospese tutte le attività produttive industriali e commerciali ad eccezione di quelle indicate nell’allegato 1 dello stesso Decreto. Tra le aziende che possono “rimanere aperte” potranno proseguire nello svolgimento dell’attività quelle in grado di garantire il rispetto delle disposizioni a tutela della salute indicate:

– nelle  raccomandazioni di cui all’art 1 comma 7 del DPCM 11 marzo e richiamate nel Protocollo;

– nelle ulteriori misure di precauzione riportate nel Protocollo.

Se una azienda non è in grado di attuare le misure indicate deve ridurre o sospendere  l’attività -ricorrendo agli ammortizzatori sociali fino a quando non effettuata la “messa in sicurezza” del luogo di lavoro.

Nuovo Modello di autocertificazione

E’ opportuno dotarsi del nuovo Modello di autocertificazione per gli spostamenti valido dal 26/03/2020 anche se da Circolare del M.I. risulta che lo stesso viene messo a disposizione da parte delle Forze di Polizia che effettuano il controllo.